Agenzie Governative

Dati: Mercoledì, 21 Settembre, 2022 - 15:37
È stato pubblicato l'Avviso Valore P.A. per la selezione e ricerca di Corsi di formazione 2018, rivolti al personale dipendente delle pubbliche amministrazioni iscritto alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. La proposta di selezione e scelta, formulata utilizzando la scheda tecnica (allegato 1), dovrà essere inviata dal soggetto proponente tramite PEC, entro le 12 del 4 ottobre 2018, alla Direzione regionale sul cui territorio verranno avviati i corsi di formazione (esempio: direzione.regionale.XXXXXXXXXXXXX@postacert.inps.gov.it). Per Milano e Napoli la proposta dovrà essere inviata alla Direzione di Coordinamento metropolitano INPS ai seguenti indirizzi: direzione.coordinamentometropolitano.milano@postacert.inps.gov.it direzione.coordinamentometropolitano.napoli@postacert.inps.gov.it
Dati: Mercoledì, 21 Settembre, 2022 - 15:37
L’INPS ha pubblicato l’Osservatorio statistico sul “Polo unico di tutela della malattia” con i dati relativi al secondo trimestre 2018. L’Osservatorio, che ha lo scopo di monitorare il fenomeno dell’astensione dal lavoro per malattia dei lavoratori dipendenti privati e pubblici, è stato realizzato prendendo come riferimento i certificati medici inviati dal medico e le visite mediche di controllo effettuate dall’Istituto. Dal 1° settembre 2017, infatti, in attuazione del decreto legislativo 27 maggio 2017, n. 75, è entrato in vigore il Polo unico per le visite fiscali che attribuisce all’INPS la competenza esclusiva a gestire le visite mediche di controllo anche per i lavoratori pubblici in malattia. Da questa data, come già avviene per i lavoratori privati assicurati, l’Istituto effettua visite mediche sia su richiesta delle pubbliche amministrazioni, in qualità di datori di lavoro, sia d’ufficio.
Dati: Mercoledì, 21 Settembre, 2022 - 15:37
Sono stati pubblicati i dati di luglio 2018 dell’Osservatorio sul precariato. Le assunzioni nel settore privato, nel periodo gennaio-luglio 2018, sono state 4.597.299, in aumento del 6,5% rispetto allo stesso periodo del 2017. In crescita risultano tutte le componenti: contratti a tempo indeterminato +1,8%, contratti a tempo determinato +6%, contratti di apprendistato +11,8%, contratti stagionali +3,3%, contratti in somministrazione +13,5% e contratti intermittenti +6,8%. La dinamica dei flussi Nei primi sette mesi dell’anno si conferma l’aumento delle trasformazioni da tempo determinato a tempo indeterminato (+100.909), in forte incremento rispetto al periodo gennaio-luglio 2017 (+59%). In contrazione, nel periodo gennaio-luglio 2018, i rapporti di apprendistato confermati alla conclusione del periodo formativo (-18,2%). Le cessazioni nel complesso sono state 3.560.409, in aumento rispetto all’anno precedente (+10,7%): a crescere sono le cessazioni di tutte le tipologie di rapporti a termine, soprattutto contratti intermittenti e in somministrazione, mentre diminuiscono quelle dei rapporti a tempo indeterminato (-4,5%). Nei primi sette mesi del 2018 sono stati incentivati 70.297 rapporti di lavoro con i benefici previsti dall’esonero triennale strutturale per le attivazioni di contratti a tempo indeterminato di giovani (legge 27 dicembre 2017, n. 202): 38.508 riferiti ad assunzioni e 31.789 relativi a trasformazioni a tempo indeterminato. Il numero dei rapporti incentivati è pari al 6,95% del totale dei rapporti a tempo indeterminato attivati. La consistenza dei rapporti di lavoro Nel periodo gennaio-luglio 2018, nel settore privato, si registra un saldo, tra assunzioni e cessazioni, pari a +1.036.890, inferiore a quello del corrispondente periodo del 2017 (+1.097.701). Su base annua, il saldo consente di misurare la variazione tendenziale delle posizioni di lavoro. Il saldo annualizzato (vale a dire la differenza tra assunzioni e cessazioni negli ultimi 12 mesi) a luglio 2018 risulta positivo e pari a +404.149, in flessione rispetto a quello registrato a giugno (+418.837). La variazione tendenziale dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato è negativa (-5.047), anche se continua a migliorare. Questo miglioramento deriva soprattutto dal buon andamento delle trasformazioni dei contratti a tempo determinato in contratti a tempo indeterminato. A partire da marzo emergono segnali di riduzione del turnover dei contratti a tempo indeterminato: diminuiscono sia le assunzioni che, ancor di più, le cessazioni.  Positiva la variazione dello stock di rapporti di somministrazione e di apprendistato; ancora significativamente positivi, seppur in riduzione, i saldi annualizzati dei rapporti a tempo determinato, stagionali e di quelli intermittenti. Il lavoro occasionale L’articolo 54-bis decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50 ha disciplinato le nuove prestazioni di lavoro occasionale: Contratto di Prestazione Occasionale (CPO) e Libretto Famiglia (LF). La consistenza dei lavoratori impiegati con Contratti di Prestazione Occasionale a luglio 2018 è di 20.213 unità. L’importo medio mensile lordo della loro remunerazione effettiva è di 274 euro. Per quanto riguarda, invece, i lavoratori pagati con i titoli del Libretto Famiglia, a luglio 2018 sono stati 6.831. L’importo medio mensile lordo della loro remunerazione effettiva è di 328 euro.    
Dati: Mercoledì, 21 Settembre, 2022 - 15:37
Pubblicato l’Osservatorio Cassa Integrazione Guadagni con i dati di agosto 2018. Il numero di ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate ad agosto 2018 è stato di 11.176.510, in diminuzione del 43% rispetto allo stesso mese del 2017 (19.598.516). Nel dettaglio, ad agosto 2018 le ore autorizzate per gli interventi di: Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria (CIGO) sono state 4.026.815, in diminuzione del 35,5% rispetto ad agosto 2017 (6.239.043); Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (CIGS) sono state 7.141.360, di cui 4.094.683 per solidarietà, in diminuzione del 38,7% rispetto ad agosto 2017 (11.650.503); Cassa Integrazione Guadagni in Deroga (CIGD) sono state 8.335, in diminuzione del 99,5% rispetto ad agosto 2017 (1.708.970). A luglio 2018 sono state presentate 276.002 domande di NASpI e 3.325 di DIS-COLL. Nello stesso mese sono state inoltrate 509 domande di ASpI, miniASpI, disoccupazione e mobilità, per un totale di 279.836 domande, in aumento del 9,4% rispetto a luglio 2017 (255.710 domande). In allegato all’Osservatorio sulla Cassa Integrazione Guadagni (CIG) è stato pubblicato il focus settembre 2018 (pdf 868KB).
Dati: Mercoledì, 21 Settembre, 2022 - 15:37
Con il messaggio 21 settembre 2018, n. 3459 si informa che i contribuenti che hanno presentato il modello 730/4, indicando l’INPS come sostituto d’imposta per l’effettuazione dei conguagli fiscali, possono verificare le risultanze contabili inviate all’Istituto dal soggetto che ha gestito la dichiarazione e i relativi esiti tramite l’apposito servizio online. Il servizio consente ai contribuenti di consultare i seguenti dati: avvenuta ricezione delle risultanze contabili, con il dettaglio dei relativi importi, nonché la denominazione del soggetto che ha effettuato l’invio;  conferma che le risultanze contabili verranno gestite sulle prestazioni istituzionali sul presupposto della sussistenza del  rapporto di sostituzione con l’INPS o, in caso contrario, diniego con conseguente restituzione; trattenute o rimborsi effettuati mensilmente sulle prestazioni erogate dall’INPS, in applicazione delle risultanze del modello 730. Il servizio, inoltre, consente di effettuare online la richiesta di annullamento e di variazione della seconda rata d’acconto IRPEF o cedolare secca entro il 30 settembre 2018. 
Dati: Mercoledì, 21 Settembre, 2022 - 15:37
Nel Cassetto previdenziale aziende è presente la funzionalità “Evidenze CIG”, che consente di monitorare i conguagli relativi alle autorizzazioni di Cassa Integrazione Guadagni (CIG) con sistema ticket, nonché di agevolare la visualizzazione di errori che potrebbero determinare differenze di importi. Questa funzionalità fornisce l’elenco per matricola di tutte le evidenze CIG con ticket, suddividendole nelle sezioni: evidenze per posizione; dettaglio posizione; dettaglio periodo. Il messaggio 20 settembre 2018, n. 3455 descrive i servizi contenuti in ognuna delle tre sezioni.
Dati: Mercoledì, 21 Settembre, 2022 - 15:37
È stato pubblicato l’estratto del bando di asta pubblica per unità immobiliari di proprietà dell’INPS ubicate in Lombardia, nei comuni di Basiglio (MI) e Bergamo. Le aste si svolgeranno con modalità tradizionali il 18 e il 19 ottobre 2018, in collaborazione con il Consiglio Nazionale del Notariato. A breve sarà possibile consultare il bando integrale insieme al disciplinare e ai suoi allegati, che regolano le modalità di partecipazione all’asta, e l’elenco delle unità per ciascun comune, sul sito del Notariato alla pagina RAN - Rete Aste Notarili.
Dati: Mercoledì, 21 Settembre, 2022 - 15:37
È stato pubblicato l'Avviso (PDF 74Kb) di differimento dei termini di scadenza per la partecipazione al concorso Progetto Archimede - Master in “Entrepreneurship” per la creazione di start up. Per gli interessati è ancora possibile presentare domanda entro le 12 del 20 luglio 2018.
Dati: Mercoledì, 21 Settembre, 2022 - 15:37
È stato pubblicato il bando di concorso “Corso di lingue in Italia” finalizzato a sostenere gli esami per la certificazione del livello di conoscenza della lingua secondo il Quadro Comune Europeo di Riferimento (CEFR) 2018. Il bando è rivolto ai figli e agli orfani equiparati dei dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria prestazioni creditizie e sociali (ex Fondo Credito) e dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici (GDP) . Possono partecipare al concorso gli studenti che hanno frequentato nell’anno scolastico 2017-2018 gli ultimi due anni della scuola primaria e la scuola secondaria di primo e secondo grado. La domanda dovrà essere presentata, per via telematica attraverso il servizio dedicato sul sito INPS, dalle 12 del 25 giugno 2018 fino alle 12 del 20 luglio 2018.
Dati: Mercoledì, 21 Settembre, 2022 - 15:37
Con determinazione presidenziale 11 giugno 2018 n. 65 è stato approvato il bando di selezione per la definizione di una graduatoria di idonei finalizzata alla successiva assegnazione di 25 programmi di ricerca “VisitInps Scholars Program di tipo B”. I progetti di ricerca oggetto dei “VisitInps Scholars Program di tipo B” dovranno essere ricompresi e coerenti con le aree di ricerca di interesse dell’INPS qualificate come “Aree di ricerca strategiche” e individuate con determinazione presidenziale 5 aprile 2018 n. 36.

Pagine

Servizi e Consulenza alle imprese

Studio Commercialistico a Treviso

Consulenza Fiscale e Legale alle Imprese

Consulenza economica-finanziaria

Strategie di investimento Finanziario

Riorganizzazione aziendale

Fusioni societarie, scissioni, trasformazioni

Budget e piani industriali

Consulenza piani e strategie d'impresa

Risoluzione crisi d'impresa

Componimenti stragiudiziali, fasi pre e concorsuali

Revisori Legali

Professionisti iscritti all'albo altamente qualificati

ULTIMA Circolare aggiornata
Notizie dallo studio
Lun, 05/02/2018 - 19:05
“PMI: IN BORSA PER CRESCERE” Trasformare in realtà un’opportunità:

la quotazione all’AIM Italia e


Newsletter Studio, resta aggiornato
scadenze tributarie e fiscali, aggiornamenti e news.
Registrati e tieniti aggiornato